Dopo essersi trasferiti, ci sono problemi di sonno | Comunità | it.metrobabyblog.com

Dopo essersi trasferiti, ci sono problemi di sonno



domanda:

Ciao mamma e papà!
Mio figlio ha dormito 21 mesi nella sua stanza nel suo letto da quando aveva 6 mesi. Ora il piccolo e io ci siamo trasferiti (senza papà) la prima settimana, tutto ha funzionato con gli stessi tempi del solito, gli stessi rituali. Per circa 5 giorni si rifiuta di dormire nel suo letto. ... urla come uno sputo o sale dal letto! Si addormenta solo sul divano, a volte solo mitir insieme dopo lo porto a letto, ma nel cuore della notte ricomincia l'urlo e il dramma inizia da zero. Inoltre, diventa davvero tremante quando si sveglia di notte ed è solo nella sua stanza ... Come posso aiutarlo a dormire di nuovo nel suo letto ?! Lg e grazie per qualsiasi consiglio

risposte:

  • rispondere - 1: Ciao,
    Prima di tutto, mi dispiace molto che tu ti sia trasferito da solo. Suppongo che non abbia nulla a che fare con il sonno, ma con il fatto che lui cerchi di elaborare questo intero cambiamento. Si rende conto che qualcosa è diverso e ti ha istruito. Puoi lasciarlo dormire con te, o sdraiarti nella sua stanza con lui per un po ', finché non sei arrivato nella nuova situazione?
  • rispondere - 2: ciao.
    Penso che il problema non sia principalmente perché puoi farlo dormire nel suo letto. ma penso che il problema sia da un'altra parte - se scrivi ti sei trasferito senza papà. da quando sei in una relazione di separazione o di laurea. quindi interpreto questo comportamento come perdita della paura. "Ho papa - il mio sicuro rock (i bambini non presumono mai che questo potrebbe essere diverso, mamma e papà sono quasi come uno!) Lost - ora devo stare molto attento, quindi non lo faccio nemmeno mamma perdere! "

    mio figlio aveva solo 9 mesi in divorzio e anche lui lo sentiva tutto molto bambola.

  • rispondere - 3: Si addormenta con me sul divano o starò bene con lui ... Suo padre lo vede nonostante quasi tutti i giorni, ma non sempre ... Ok, posso capire con la perdita della paura ...
  • rispondere - 4: Ciao,
    Mi dispiace che tu abbia dovuto trasferirsi. Vorrei anche dormire con il piccolo finché non senti che è meglio. In modo che quando ti svegli, sei proprio lì. Ci siamo trasferiti (insieme) 6 mesi fa, il nostro piccolo era 3 e chiede a questo giorno per il vecchio appartamento. E ti sei trasferito e ora non solo l'appartamento è diverso, ma anche papà lontano ... E lui è ancora più giovane e non riesce ad esprimersi così bene, cosa lo muove, o non capisce tutto, quello che gli dai dice. Chissà cosa sta succedendo nella testolina?

Articoli Precedenti

Domanda sull'incoscienza

Articolo Successivo

Pane ammuffito mangiato